Le partizioni del disco rigido sembrano piuttosto intimidatorie. Dì solo la frase, Extending a Hard Drive Partitione ottieni visioni di lavori pesanti, sotto il cofano che richiedono una fiamma ossidrica e una visiera per saldatura.

Ma in realtà non è così spaventoso e in realtà estremamente utile. Significa che puoi estrarre blocchi di memoria dalle partizioni del disco rigido che non stai utilizzando molto e metterli dove hai davvero bisogno che quella memoria vada. L’ho fatto di recente quando la partizione del sistema operativo Windows su un computer su cui stavo lavorando era così piena che non potevo installare gli aggiornamenti e ha sistemato le cose immediatamente!

Ecco come farlo.

Utilizzo dello spazio non allocato

Prima di tutto, ti consigliamo di valutare la tua situazione di spazio su disco dando un’occhiata Windows Disk Management. Per fare ciò, fai clic sul pulsante Start, digita disk, quindi fare clic Create and format hard disk partitions.

Nella finestra Gestione disco, vedrai le informazioni su tutti i tuoi dischi rigidi, le loro partizioni e quanto spazio hai su ciascuno.

L’immagine mostra la mia situazione di gestione del disco (e mi ricorda che ho davvero bisogno di ottenere un altro disco rigido). Ci concentreremo sul disco 1 dove puoi vedere che ho una partizione grande (F:) insieme a una più piccola (D:) e circa 3 GB di spazio non allocato.

Aumenteremo il volume D da circa 2GB a 20GB.

Se la partizione che desideri estendere non è quella su cui hai installato Windows, il processo è semplice. Per prima cosa, versiamo tutto quello spazio non allocato D. Per fare ciò, fai clic con il pulsante destro del mouse sul volume che desideri estendere: New Volume (D:) nel mio caso – e fare clic Extend Volume.

Fare clic sulla procedura guidata fino ad arrivare a Select Disks, poi nel Select the amount of space in MB, digita quanto spazio vuoi aggiungere alla partizione, tenendo presente il massimo disponibile. Dato che ho circa 3 GB di spazio non allocato su quel disco rigido, lo metterò tutto nella partizione che voglio estendere.

extend-hd-partition-extend-volume

Clic Next, poi Finishe dopo un momento dovresti essere di nuovo nella finestra Gestione disco, che ora mostra la tua partizione appena espansa.

Spostare lo spazio da una partizione all’altra

Ma cosa succede se non si dispone di spazio non allocato e è necessario rubare spazio di archiviazione da un’altra partizione? Nessun problema. Devi solo ridurre il volume in cui vuoi prendere un po’ di spazio di archiviazione, quindi inserire la memoria appena non allocata nella partizione che stai estendendo.

estendere-hd-partizione-ridurre-volume

Fai clic con il pulsante destro del mouse sul volume che desideri ridurre (per me, questo è il volume considerevole F: volume) e fare clic Shrink Volume. Immettere la quantità di spazio che si desidera aggiungere alla partizione (15 GB nel mio caso), quindi fare clic su Shrink. Tornerai alla schermata Gestione disco e vedrai un grosso blocco nero di spazio non allocato.

extend-hd-partition-extend-2

Quindi, segui i passaggi sotto il mio titolo precedente (Utilizzo dello spazio non allocato) per aggiungere quello spazio non allocato alla partizione che stai estendendo.

estendere-hd-partition-20 gb-volume

Opzione per Extend Volume In grigio

Se il volume che desideri estendere è quello su cui hai installato Windows, è possibile che non sarai in grado di estenderlo utilizzando Gestione disco perché il volume è occupato.

Per aiutarti in questo, prova il versione gratuita di MiniTool Partition Wizard. Se il volume che desideri estendere è occupato, riavvierà il PC, quindi lo estenderà prima dell’avvio di Windows.

È abbastanza semplice da usare. Dopo aver installato Partition Wizard e averlo aperto, fai clic con il pulsante destro del mouse sul volume che desideri estendere, fai clic su Extend, scegli quanto spazio vuoi aggiungere, quindi fai clic Apply in alto a sinistra. Lo farà immediatamente o ti chiederà di riavviare il PC in modo che possa estenderlo al di fuori di Windows.

procedura guidata per la partizione-di-estensione-hd

Conclusione

È sorprendentemente facile armeggiare con le partizioni del disco rigido e riallocare lo spazio dall’una all’altra. Non aver paura di farlo, ma non esagerare. La creazione di troppe partizioni potrebbe cambiare il tuo disco rigido (con la tua autorizzazione) da un disco di base a un disco dinamico che causerà problemi se il disco rigido in questione è quello su cui è installato Windows.

Previous article3 cose che non dovresti fare con le unità a stato solido
Next article3 tecniche di ottimizzazione SSD che sono inutili o dannose