Internet è l’autostrada dell’informazione del mondo. Ciò significa che, insieme alle tonnellate di cose utili disponibili online per il tuo consumo quotidiano, c’è una quantità uguale di contenuti inquietanti e pericolosi da cui desideri stare lontano quando vai alla ricerca online per le tue esigenze. Quel contenuto indesiderato è un termine di ricerca accidentale lontano dall’apparire nella cronologia delle ricerche di Google e diventare parte dei dati del tuo profilo online. Fortunatamente, Google ti offre la possibilità di filtrare i contenuti discutibili durante l’utilizzo del suo motore di ricerca.

Also read:Come mettere in pausa o disabilitare la cronologia delle ricerche di Google

Filtraggio dei contenuti di ricerca su PC

Accedi al tuo account Google andando prima alla tua pagina principale di Gmail. Tocca la foto del tuo profilo nell’angolo in alto a destra e seleziona la scheda Account Google evidenziata in blu.

Pagina iniziale dell'account Google

Nella nuova pagina che si apre, fare clic su Data and Personalization situato a sinistra. Verrai reindirizzato alla pagina che tiene traccia dei tuoi dati e delle preferenze di attività.

Sezione Dati e personalizzazione di Google

Scorri verso il basso fino ad arrivare alla sezione intitolata Preferenze generali per il Web. L’ultima opzione in questa sezione riguarda le Impostazioni di ricerca, su cui è necessario fare clic.

Impostazioni di ricerca di Google

Verrai ora indirizzato alla sezione del tuo profilo Gmail che controlla la quantità di filtri a cui desideri sottoporre le tue ricerche su Internet.

Clicca sulla casella accanto alle parole Turn on SafeSearch vicino alla parte superiore della pagina.

Opzione Google Safesearch

Scorri verso il basso verso la parte inferiore della pagina e fai clic Save nel riquadro blu nella parte inferiore dello schermo. Apparirà una piccola finestra a conferma che la tua nuova preferenza è stata salvata.

Google Salva l'opzione Safesearch

Inoltre, se desideri bloccare SafeSearch sul tuo computer in modo che altre persone che utilizzano il dispositivo non possano annullare l’impostazione SafeSearch, fai clic sulle parole blu Lock SafeSearch e segui le istruzioni per confermare prima la tua identità Gmail e quindi confermare che desideri attivare il blocco.

Also read:Come eliminare automaticamente i dati dell'attività web di Google ChromeCome eliminare automaticamente i dati dell’attività web di Google Chrome

Filtraggio dei contenuti di ricerca su Android

Through Chrome:

L’impostazione dell’opzione SafeSearch sul tuo cellulare è praticamente identica alla procedura seguita sul tuo PC, con un layout leggermente diverso.

Ancora una volta, vai alla home page del tuo account Google sul tuo browser Chrome.

Pagina del telefono dell'account Google

Scorri fino alla sezione Dati e personalizzazione.

Scorri verso il basso fino alla sezione Preferenze generali del Web dove troverai il menu Impostazioni di ricerca.

Dati dell'account Google e personalizzazione

Dopo aver toccato Search Settings, seleziona il Filter explicit results sullo schermo. La tua nuova impostazione verrà salvata.

Impostazioni di ricerca di app di Google

Per annullare SafeSearch su Android o PC, ripeti i passaggi descritti sopra e, nel passaggio finale, deseleziona semplicemente il Filter Explicit Results o SafeSearchrispettivamente.

Through Google App:

Apri l’app.

Pagina iniziale dell'app Google

In basso a destra, tocca i tre punti per More.

Menu dell'account dell'app Google

Nella pagina che si apre, vai su Impostazioni.

Impostazioni dell'app Google

Seleziona Generale.

Impostazioni generali dell'app Google

Scorri verso il basso fino a visualizzare l’opzione SafeSearch e tocca l’interruttore accanto ad essa.

Conclusione

SafeSearch è uno strumento semplice e potente per garantire che il tuo computer sia protetto dal peggior tipo di contenuto che Internet ha da offrire. Tuttavia, ricorda che poiché SeafeSearch utilizza l’IA, a volte potrebbe filtrare i contenuti che ti sono utili che classifica come Explicit Content. Ecco perché è un’idea migliore mantenere i termini di ricerca il più specifici possibile. Un’altra soluzione alternativa consiste nel disattivare SafeSearch e utilizzare semplicemente la modalità di navigazione in incognito durante la ricerca di un argomento che non si desidera venga visualizzato nella pagina della cronologia di Internet.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

I nostri ultimi tutorial sono stati consegnati direttamente nella tua casella di posta

Neeraj Chand

Neeraj Chand

Scrittore di contenuti con un vivo interesse per la tecnologia globale e le tendenze della cultura pop.

Previous articleUbuntu Remixes: 4 delle migliori alternative a Ubuntu
Next articleCome aggiungere una firma scritta a Google Docs